ACT come Arte Cultura Talento

Arte perché comunicare è indubbiamente un’arte ma anche perché l’arte contemporanea stessa, nella sua veste dinamica ed estremamente multiforme, è nella nostra ricerca, continua fonte di grande ispirazione e motivo di appassionata cooperazione nella nostra rete di professionalità.

Cultura perché crediamo che comunicare significhi diffondere cultura d’impresa, mettendo in luce il valore educativo che il marketing può sottendere in una prospettiva che coinvolga contenuti, arti, aggregazione ma soprattutto interazione. Marketing, per noi, significa incontro. Il destinatario della comunicazione diviene mercato solo nella reciproca identificazione e interazione. Un gemellaggio di complessa costruzione ma vincente e robusto una volta consolidatosi.

Talento perché è il motore dell’Innovazione. La ricerca e definizione di Talento è qualcosa che ci impegna e coinvolge intellettualmente oltre che emotivamente. Ai fini di una comunicazione che divenga memorabile, il lato emotivo richiede di essere soddisfatto e stimolato. Nulla di più illuminante ed efficace in tal senso è offerto a livello comunicativo se non da coloro che danno forma alle emozioni attraverso una propria qualità artistica o di ideazione. Scovarla, farvela conoscere e avvicinarla al vostro percorso distintivo di prodotti e servizi è una delle nostre mission più ambiziose.

Il nostro appassionarci alla Cultura di Impresa e nel diffonderla nasce dall’incontro di professionalità specifiche rafforzate da una pluriennale esperienza nella ideazione, gestione, comunicazione e valorizzazione di contenuti culturali, aggregativi, creativi e di respiro internazionale di alto livello. Un’esperienza di oltre dieci anni incentrata fortemente nello sviluppo delle relazioni commerciali, istituzionali, di cooperazione culturale fra Europa e Asia (eventi legati al design, fotografia, food economy, musica, danza, cinema, teatro) ed eventi legati a Milano Expo 2015.

Un bagaglio di strumenti aggregati e perfezionati per una fruizione diversificata, complementare per il mercato delle libere professioni, delle attività commerciali, delle imprese e delle pubbliche amministrazioni.